CONSORZIO MITMED: DALL'IDENTIFICAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DI GENI NUCLEARI RESPONSABILI DI MALATTIE MITOCONDRIALI VERSO POTENZIALI APPROCCI TERAPEUTICI IN MODELLI SPERIMENTALI

L'obbiettivo della ricerca

Ricercatore titolare

DANIELE GHEZZI

Partners

RODOLFO COSTA

Il mitocondrio è un organello cellulare che svolge la funzione di centrale energetica della cellula e possiede un proprio DNA (DNA mitocondriale o mtDNA) diverso da quello contenuto nel nucleo.

Le malattie mitocondriali (MM) possono essere causate sia da mutazioni del mtDNA sia da mutazioni del DNA nucleare. Questa ampia eterogeneità risulta problematica non solo per identificare nuovi geni malattia, ma anche per diagnosticare il difetto genetico in una MM, visto che è difficile testare tutti i diversi geni noti. In questo progetto (MitMed) useremo il sequenziamento di nuova generazione (NGS), una tecnica che permette di leggere contemporaneamente la sequenza della porzione più informativa del DNA (esoma), al fine di identificare nuovi geni malattia e migliorare la diagnosi genetica in pazienti con MM. Nel nostro precedente progetto (GPP11011) abbiamo già identificato, sempre tramite NGS, due mutazioni in geni fino ad ora non associati a MM. Il prossimo passo sarà studiare con test in vitro le proteine corrispondenti ai geni mutati identificati mediante l’NGS.. Le mutazioni identificate ed eventuali nuove mutazioni verranno studiate anche in organismi modello di lievito, mosca e pesce, che riproducono le mutazioni umane in alcuni geni tra cui MPV17 e APOPT1, gene in cui abbiamo recentemente identificato mutazioni che causano leucoencefalopatia mitocondriale. Ulteriori geni verranno studiati allo scopo di comprendere i meccanismi d’azione che portano all’insorgenza di MM. Mediante l’utilizzo di un modello di lievito che riproduce la mutazione nel gene POLG, studi preliminari ci hanno già permesso di identificare 6 molecole, che verranno testate utilizzando i modelli sperimentali disponibili. Obiettivo di questo progetto è sfruttare le conoscenze acquisite negli scorsi anni sia per migliorare la diagnosi genetica nei pazienti, sia per testare nuovi potenziali farmaci

Malattie

Leigh, sindrome di
MERRF, sindrome
Complesso IV della catena respiratoria mitocondriale, deficit di
Complesso I della catena respiratoria mitocondriale, Deficit isolato del

Il mitocondrio è un organello cellulare che svolge la funzione di centrale energetica della cellula e possiede un proprio DNA (DNA mitocondriale o mtDNA) diverso da quello contenuto nel nucleo.

Pubblicazioni scientifiche

2015 AMERICAN JOURNAL OF HUMAN GENETICS
TRMT5 Mutations Cause a Defect in Post-transcriptional Modification of Mitochondrial tRNA Associated with Multiple Respiratory-Chain Deficiencies
Powell CA, Kopajtich R, D'Souza AR, Rorbach J, Kremer LS, Husain RA, Dallabona C, Donnini C, Alston CL, Griffin H, Pyle A, Chinnery PF, Strom TM, Meitinger T, Rodenburg RJ, Schottmann G, Schuelke M, Romain N, Haller RG, Ferrero I, Haack TB, Taylor RW, Prokisch H, Minczuk MCittà: 1 (*)

Dona ora

Basta un piccolo gesto per dare una speranza concreta alle persone che lottano contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter