GIORGIO STEFANO BATTAGLIA

GIORGIO STEFANO BATTAGLIA

Giorgio Stefano Battaglia (1955-2016) si era laureato in Medicina e chirurgia all'Università di Milano, dove si era anche specializzato in Neurologia.

Dopo tre anni presso l'Università del North Carolina di Chapel Hill, negli Usa, era rientrato in Italia presso l'Istituto neurologico Carlo Besta di Milano, dove era responsabile del laboratorio di Neuroanatomia e patogenesi molecolare.

Giorgio Stefano Battaglia si occupava di epilessia, sia come clinico, sia come ricercatore: in particolare, nella sua attività di ricerca studiava i meccanismi con cui nascono le crisi epilettiche, sia nelle malformazioni dello sviluppo corticale nell'uomo, sia in quelle indotte sperimentalmente in modelli animali. Inoltre, da quasi dieci anni si occupava anche dei meccanismi alla base della degenerazione dei motoneuroni, le cellule nervose che impartiscono ai muscoli il segnale di movimento, nell’atrofia muscolare spinale.

 

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Valerio Catoia è sempre stato un nuotatore. È nato in provincia di Latina in un maggio del 2000. Mamma Emilia, casalinga, e papà Giovanni, brigadiere della Guardia di Finanza, erano molto giovani (la sorella Gaia sarebbe arrivata cinque anni dopo).   Sostieni la ricerca scientifica per tante pers...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter