FRANCO PAGANI

FRANCO PAGANI

Nato nel 1958 a Monza, Franco Pagani si è laureato in Medicina e chirurgia nel 1986 presso l’Università di Milano, specializzandosi in Geriatria nel 1991.

Dopo un periodo di formazione alla Sir Dunn School of Pathology di Oxford, all'Istituto sieroterapico di Milano e alla Fondazione Rivetti, ha svolto attività di ricerca clinica in un’industria farmaceutica.

Attualmente coordina il laboratorio di Genetica molecolare umana dell’International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology (ICGEB) di Trieste. L’attività di ricerca di Franco Pagani riguarda le basi molecolari delle malattie ereditarie con particolare riferimento ai difetti genetici che coinvolgono l'Rna (difetti di splicing). Negli ultimi anni ha sviluppato delle strategie terapeutiche innovative basate sull'RNA per l’emofilia, l’atrofia muscolare spinale, fibrosi cistica e la disautonomia familiare.

Durante i miei studi di medicina sono sempre stato affascinato dalla ricerca di base e dalla genetica. Negli anni mi sono appassionato alla ricerca di base come strumento per scoprire le basi molecolari delle patologie umane e per sviluppare nuovi approcci terapeutici.

FRANCO PAGANI Ricercatore

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Si svolgono a Lignano Sabbiadoro (Udine) le Manifestazioni Nazionali Uildm, il più importante incontro annuale che riunisce tutte le Sezioni locali e la Direzione nazionale dell’associazione, che da 60 anni opera per promuovere la ricerca scientifica e l’informazione sanitaria sulla distrofia e l...
immagine-anteprima-news
La V edizione degli Huntington Days, le giornate di informazione e sensibilizzazione sulla malattia di Huntington, si aprono a Padova oggi mercoledì 15 maggio, con un Convegno dal titolo “Il viaggio del gene Huntington: dalla scoperta al suo silenziamento”, al quale parteciperà James Gusella, ge...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter