ANNA RUBARTELLI

ANNA RUBARTELLI

Nata nel 1956 a Genova, Anna Rubartelli si è laureata in Medicina e Chirurgia nel 1981 presso l'Università di Genova, e si è specializzata in Ematologia presso la stessa Università nel 1984.

Attualmente coordina un gruppo di 9 persone, tra ricercatori, post-doc dottorandi e tesisti, presso l'Unità di Biologia Cellulare dell’IRCCS San Martino – IST di Genova.

L'attività di ricerca di Anna Rubartelli è incentrata sull'infiammazione. In particolare, studia IL-1β, un importante mediatore della risposta infiammatoria, la cui produzione è deregolata nelle sindromi CAPS.

«L'aspetto più affascinante del mio lavoro di ricercatore è, come dice la parola stessa, la continua ricerca di risultati che aiutino a comprendere i meccanismi della malattia e a identificare terapie efficaci. Il ricercare induce il ragionamento, spinge al confronto con gli altri, soddisfa le curiosità e subito ne stimola nuove. È un lavoro ad un tempo individuale e collettivo, che si avvale della riflessione solitaria ma non permette l’isolamento, e dà la gioia del gioco di squadra. E ogni nuovo risultato che contribuisce con una singola tessera, anche piccolissima, alla soluzione del puzzle è sempre fortemente gratificante».

«L'aspetto più affascinante del mio lavoro di ricercatore è, come dice la parola stessa, la continua ricerca di risultati che aiutino a comprendere i meccanismi della malattia e a identificare terapie efficaci. Il ricercare induce il ragionamento, spinge al confronto con gli altri, soddisfa le curiosità e subito ne stimola nuove. È un lavoro ad un tempo individuale e collettivo, che si avvale della riflessione solitaria ma non permette l’isolamento, e dà la gioia del gioco di squadra. E ogni nuovo risultato che contribuisce con una singola tessera, anche piccolissima, alla soluzione del puzzle è sempre fortemente gratificante».

Ricercatore

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
La Sclerosi Laterale Amiotrofica è una malattia rara neurodegenerativa che oggi nel nostro Paese colpisce circa 6000 persone. Ma la ricerca non si ferma.AriSLA (Fondazione Italiana di ricerca per la SLA) inaugura il nuovo anno annunciando i progetti vincitori della Call for Projects 2017: il deci...
immagine-anteprima-news
Come tanti bambini Clara nasce prima del termine, ma non è questo a preoccupare mamma Melany e papà Massimo. I suoi valori di glicemia sono troppo bassi e quella che sembra una simpatica smorfia nel fare la linguaccia è in realtà un’anomalia che si chiama macroglossia. Le rassicurazioni dei pedi...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter