STEFANO AUGUSTO MARIA BIRESSI

Nato il 10 marzo 1976 a Milano, Stefano Biressi si è laureato in Biotecnologie farmaceutiche presso l’Università di Milano, dove ha ottenuto anche un PhD in Biologia cellulare e molecolare.

Ha poi lavorato per diversi anni presso l’Università di Stanford in California (Usa) per poi rientrare in Italia nel 2014, grazie al programma Telethon Dulbecco.

Attualmente Stefano Biressi è ricercatore presso il centro per le biotecnologie integrate dell’Università di Trento, dove cordina un gruppo di ricerca dedicato allo studio delle malattie neuromuscolari. In particolare, obiettivo dei suoi studi è comprendere i meccanismi alla base del malfunzionamento dei muscoli che si osserva in queste patologie e trovare delle strategie per contrastarne la progressione.

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Chi ha avuto la fortuna di “correre” una maratona Telethon dall’interno di una agenzia Bnl Bnp Paribas, sarà rimasto colpito del moto di autentica partecipazione che anima tutto il personale in quei giorni. Dopo oltre 26 anni dall’avvio di una collaborazione divenuta sodalizio, quel senso di ide...
immagine-anteprima-news
Ciak…solidarietà, azione! Cinecittà World, il Parco divertimenti del Cinema e della TV di Roma, dà spazio alla solidarietà: nella giornata del 20 maggio 2018 le famiglie che visitano il Parco hanno la possibilità di incontrare i dialogatori Telethon e sottoscrivere una donazione regolare mensile...
immagine-anteprima-news
Da giovedì 10 a sabato 12 maggio si svolgeranno a Lignano Sabbiadoro (Udine) le Manifestazioni Nazionali UILDM, il più importante incontro annuale che riunisce tutte le Sezioni locali e la Direzione Nazionale dell’associazione, che da 60 anni opera per favorire l’integrazione delle persone con d...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter