News

Scopri tutti gli aggiornamenti dalla nostra organizzazione. In questa pagina troverai le principali novità dalla ricerca e dalla raccolta promossa da Fondazione Telethon. Un lavoro quotidiano per donare risposte concrete alle persone che lottano contro una malattia genetica rara.

Filtra per

Morte improvvisa: trovato un nuovo gene responsabile

Morte improvvisa: trovato un nuovo gene responsabile

Scoperto un nuovo gene responsabile di morte improvvisa giovanile: ad annunciarlo sulle pagine dello European Heart Journal è il gruppo di ricerca sulle cardiomiopatie aritmiche dell'Università di Padova, composto da Alessandra Rampazzo, Barbara Bauce, Domenico Corrado, Cristina Basso e Gaetano Thiene. Leggi ancora.

Inaugurato il Centro Clinico Nemo Sud

Inaugurato il Centro Clinico Nemo Sud

Il nuovo Centro, che ricalca il modello dell’omonima realtà operativa presso l’Ospedale Niguarda di Milano, sarà un punto di riferimento per i pazienti affetti da malattie neuromuscolari del Sud Italia. Una collaborazione pubblico-privato che vede coinvolti AOU “G. Martino”, Università di Messina, UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), e Fondazione Telethon.

I nuovi progetti finanziati da Telethon in Abruzzo

I nuovi progetti finanziati da Telethon in Abruzzo

Dopo la valutazione da parte della Commissione medico scientifica, sono due i laboratori abruzzesi che hanno meritato un finanziamento, per un totale di 275 mila euro: quello di Silvia Bisti dell’Università dell’Aquila e quello di Michele Sallese del Consorzio Mari Negri Sud di Santa Maria Imbaro. Salgono così a 5,9 milioni di euro i fondi totali stanziati ad oggi da Telethon nella regione

Ring14: dalla biobanca di Telethon un aiuto importante per la ricerca

Ring14: dalla biobanca di Telethon un aiuto importante per la ricerca

Grazie all'accordo raggiunto nel 2010, Ring14 è stata la prima associazione a fare da mediatrice tra il cittadino e le biobanche genetiche. Partito quest'anno uno studio pilota che sfrutta proprio i campioni genetici per sperimentare nuove cure mirate per trattare i numerosi sintomi che colpiscono i bambini affetti dal ring.