I coordinatori provinciali

Sul territorio, in tutta Italia, per diffondere il messaggio di speranza in un futuro libero dalle malattie genetiche.

I nostri 58 coordinatori provinciali si occupano di organizzare le diverse iniziative di raccolta sul territorio. Come dei veri ambasciatori, sono i nostri messaggeri nelle scuole, nelle piazze e in tutti i luoghi in cui si organizza un piccolo o grande evento di raccolta fondi.

Cerca volontari sul territorio

Brindisi
Nome volontario
COORDINATORE: Adolfo Francesco Cappelli

Adolfo Francesco Cappelli dal 1990 referente per le province di Brindisi e Taranto per l’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (Uildm), dal 2003 è stato nominato Presidente provinciale per la sezione di Martina Franca. Nel 2007 ha deciso di rispondere al bando Telethon per continuare a coltivare il suo impegno per la solidarietà a favore della ricerca scientifica sulle malattie genetiche.

Bologna
Nome volontario
COORDINATORE: Alessandro Maestrali

Il coordinamento Telethon di Bologna è guidato da Alessandro Maestrali dal 2008. La sede del coordinamento è in Via Marco Celio 23 40132, Bologna. Alessandro diventa un volontario Telethon già nel 1993, affrontando da subito il percorso con molto entusiasmo. La frequentazione dei soci della UILDM ed in particolare la grande volontà di vita di molti ragazzi distrofici, la loro determinazione e autorionia lo convincono di aver fatto la scelta giusta. Alessandro prosegue la sua strada al nostro fianco diventando coordinatore provinciale, perché si rende conto che il metodo di lavoro che Fondazione Telethon ha impostato gli consente di affrontare i potenziali donatori con estrema chiarezza e trasparenza.

Biella
Nome volontario
COORDINATORE: Bruno Ferrero

Il coordinamento Telethon della provincia di Biella è guidato dal 2012 da Bruno Ferrero.

Diventa anche tu un volontario Telethon

Una rete di volontari che a titolo gratuito sensibilizzano e informano i cittadini sulla nostra missione.
La battaglia contro le malattie genetiche  non conosce confini né limiti di tempo.
Chiunque può partecipare.
Trovaci sul territorio, scrivici a [email protected] oppure compila il forma alla pagina dedicata.

Compila ora il form
Benevento
Nome volontario
COORDINATORE: Agostino Annunziata

Agostino Annunziata, classe 1965, è originario di Castellammare di Stabia in provincia di Napoli, da dove, però, si trasferisce nel 2000, diretto verso la provincia di Avellino. Qui, dal 2007, si occupa di coordinare le attività di sensibilizzazione, raccolta fondi e reclutamento di volontari per la Fondazione Telethon. Dapprima per la sola provincia di AVELLINO e poi dal 2017 anche per la provincia di BENEVENTO. La grande voglia di informare ed aggiornare i tanti sostenitori della ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare, circa i traguardi raggiunti grazie a Telethon, lo portano a stringere, con entusiasmo, profonde amicizie con un elevato numero di volontari e sostenitori, nuovi e storici. La vicinanza dell'Istituto Telethon di genetica e medicina di Napoli (TIGEM), che spesso visita insieme a tutto il gruppo di volontari, gli fornisce la possibilità di verificare personalmente e mostrare agli altri la serietà e la trasparenza nell'impiego dei fondi raccolti in tutti questi anni e di stimolare un numero sempre crescente di nuove adesioni al progetto di sviluppo del Coordinamento Provinciale ed alla missione della Fondazione.

Avellino
Nome volontario
COORDINATORE: Agostino Annunziata

Agostino Annunziata, classe 1965, è originario di Castellammare di Stabia in provincia di Napoli, da dove, però, si trasferisce nel 2000, diretto verso la provincia di Avellino. Qui, dal 2007, si occupa di coordinare le attività di sensibilizzazione, raccolta fondi e reclutamento di volontari per la Fondazione Telethon. Dapprima per la sola provincia di AVELLINO e poi dal 2017 anche per la provincia di BENEVENTO. La grande voglia di informare ed aggiornare i tanti sostenitori della ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare, circa i traguardi raggiunti grazie a Telethon, lo portano a stringere, con entusiasmo, profonde amicizie con un elevato numero di volontari e sostenitori, nuovi e storici. La vicinanza dell'Istituto Telethon di genetica e medicina di Napoli (TIGEM), che spesso visita insieme a tutto il gruppo di volontari, gli fornisce la possibilità di verificare personalmente e mostrare agli altri la serietà e la trasparenza nell'impiego dei fondi raccolti in tutti questi anni e di stimolare un numero sempre crescente di nuove adesioni al progetto di sviluppo del Coordinamento Provinciale ed alla missione della Fondazione.

Asti
Nome volontario
COORDINATORE: Renato Dutto

Il coordinamento Telethon di Asti è guidato dal 2008 da Renato Dutto.

Un anno insieme: grazie ai nostri volontari!

Anche quest'anno vogliamo ringraziarvi per averci donato qualcosa di grande valore: il vostro tempo libero. A dicembre e ad aprile siete scesi in tante piazze italiane con il sorriso e tanta buona volontà per distribuire i Cuori di cioccolato e i Cuori di biscotto, ma anche per raccontare la nostra missione e la storia di tanti bambini, di tante famiglie, che aiutiamo ogni giorno. Guarda il video e scopri quanto siete importanti per noi.

Nel frattempo ci stiamo preparando a tornare in piazza, e ci piacerebbe farlo di nuovo insieme a voi. Candidati ora >

 

Dona ora per la ricerca

Basta un piccolo gesto per regalare una speranza concreta a chi lotta ogni giorno contro una malattia genetica.

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter