I coordinatori provinciali

Sul territorio, in tutta Italia, per diffondere il messaggio di speranza in un futuro libero dalle malattie genetiche.

I nostri 58 coordinatori provinciali si occupano di organizzare le diverse iniziative di raccolta sul territorio. Come dei veri ambasciatori, sono i nostri messaggeri nelle scuole, nelle piazze e in tutti i luoghi in cui si organizza un piccolo o grande evento di raccolta fondi.

Cerca volontari sul territorio

Viterbo
COORDINATORE: Franco De Santis

Franco De Santis è nato a Viterbo il 31/10/1955, ha collaborato con la Fondazione Telethon come dipendente della Banca Nazionale del Lavoro sin dalla prima edizione.Nel 2016 ha deciso di accettare con entusiasmo l’incarico di coordinatore per la provincia di Viterbo credendo fermamente nella ricerca e nell’operato della fondazione stessa.

Arezzo
COORDINATORE: Lorenzo Barbagli

Lorenzo Barbagli nasce ad Arezzo il 30 Maggio 1953. Dal 2016 è Coordinatore Telethon per la Provincia di Arezzo.
Fin da subito Lorenzo con il suo entusiasmo attira a sé molti volontari impegnati attivamente nella sensibilizzazione e nella raccolta fondi. Il suo motto è: "Insieme abbiamo fatto tanto, ma ancora tanto c'è da fare!".

Vibo Valentia
COORDINATORE: Raffaele Marasco

Il coordinamento Telethon di Vibo Valentia è guidato da Raffaele Marasco. Spinto dalla necessità di dedicare un po’ del proprio tempo alle persone che ne hanno bisogno, Raffaele diventa volontario e poi coordinatore provinciale Telethon. Aver trovato dei volontari motivati quanto lui, con cui gioire per i risultati raggiunti, diventa uno degli stimoli principali ad andare avanti con il suo percorso.

Catanzaro
COORDINATORE: Raffaele Marasco

Il coordinamento Telethon di Catanzaro è guidato da Raffaele Marasco.
Spinto dalla necessità di dedicare un po’ del proprio tempo alle persone che ne hanno bisogno, Raffaele diventa volontario e poi coordinatore provinciale Telethon. Aver trovato dei volontari motivati quanto lui, con cui gioire per i risultati raggiunti, diventa uno degli stimoli principali ad andare avanti con il suo percorso.

I nostri volontari in piazza

A dicembre i volontari Telethon hanno affrontato il freddo, gli sguardi sfuggenti, la crisi. I nostri volontari hanno però sempre risposto con il sorriso perché con il loro prezioso contributo hanno donato una speranza a chi lotta ogni giorno contro una malattia genetica. Con questo video vogliamo dire a tutti loro "GRAZIE".

Dona ora

Basta un piccolo gesto per regalare una speranza concreta a chi lotta ogni giorno contro una malattia genetica.

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter