Santina Bruzzone

Santina Bruzzone

Nata nel 1972 a Genova, Santina Bruzzone si è laureata in Scienze biologiche all’Università di Genova, dove ha anche ottenuto il dottorato di ricerca in Biotecnologie applicate alla farmacologia e Biotecnologie cellulari e molecolari applicate al settore biomedico. Ha svolto il suo post-doc negli Usa, presso il dipartimento di Farmacologia dell’Università del Minnesota, per poi rientrare in Italia nel 2002 come assegnista di ricerca.Attualmente Santina Bruzzone è ricercatore confermato in Biochimica all’Università di Genova e con il suo gruppo di ricerca sta lavorando a un nuovo possibile approccio terapeutico per la malattia di Charcot-Marie-Tooth di tipo 1A.
L'aspetto più affascinante del mio lavoro è senza dubbio la sfida di aggiungere nuove informazioni e cimentarsi nel fornire nuove interpretazioni che possano contribuire alla risoluzione di quesiti aperti.