Nata ad Angera (VA) nel 1969, Patrizia D’Adamo si è laureata in Scienze biologiche all’Università di Pavia.Dopo un post-doc in Svizzera all’Università di Zurigo, è rientrata in Italia grazie al programma carriere di Telethon: dal 2005 al 2015 è stataricercatrice dell’Istituto Telethon Dulbecco presso l’Istituto scientifico San Raffaele, dove attualmente è a capo dell’Unità di Genetica molecolare del ritardo mentale. Patrizia D’Adamo lavora come professore e ricercatore presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, dove coordina un gruppo di ricerca dedicato allo studio dei meccanismi molecolari alla base di una forma genetica di disabilità intellettivalegata al cromosoma X.

Il tuo browser non è più supportato da Microsoft, esegui l'upgrade a Microsoft Edge per visualizzare il sito.