Giorgio Stefano Battaglia(1955-2016) si eralaureato in Medicina e chirurgia all’Università di Milano, dove si eraanche specializzato in Neurologia. Dopo tre anni presso l’Università del North Carolina di Chapel Hill, negli Usa, erarientrato in Italia presso l’Istituto neurologico Carlo Besta di Milano, dove eraresponsabile del laboratorio di Neuroanatomia e patogenesi molecolare.Giorgio Stefano Battaglia si occupava di epilessia, sia come clinico, sia come ricercatore: in particolare, nella sua attività di ricerca studiava i meccanismi con cui nascono le crisi epilettiche, sia nelle malformazioni dello sviluppo corticale nell’uomo, sia in quelle indotte sperimentalmente in modelli animali. Inoltre, da quasi dieci anni si occupava anche dei meccanismi alla base della degenerazione dei motoneuroni, le cellule nervose che impartiscono ai muscoli il segnale di movimento, nell’atrofia muscolare spinale.

Il tuo browser non è più supportato da Microsoft, esegui l'upgrade a Microsoft Edge per visualizzare il sito.