Francesca Fallarino

Francesca Fallarino

Nata nel 1968 a Città della Pieve, Francesca Fallarino si è laureata nel 1993 in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche presso l’Università di Perugia eha conseguito il dottorato in Medicina Sperimentale nel 1999. Ha svolto un post-doc all’Università di Chicago, per poi rientrare in Italia grazie a una borsa di studio della Fondazione FIRC nel 2001.Dal 2012 Francesca Fallarino è Professore Associato di Biotecnologie Farmaceutiche presso l’Università di Perugia. Attualmente Francesca Fallarino coordina un progetto di ricerca volto a spianare la strada verso nuovi approcci terapeutici nell’uomo per prevenire o ridurre la produzione di anticorpi neutralizzanti il fattore VIII (FVIII) nella patologia dell’emofilia. Nel novembre 2016 ha ricevuto il Premio per l’innovazione riservato alle donne scienziate e imprenditriciITWIIN 2016. Fa inoltre parte delleTop italian scientists.
Ho scelto di fare la ricercatrice perché permetteva di studiare aspetti innovativi e di svelare nuove informazioni. Le motivazioni di questa scelta sono state quelle di cercare di comprendere chiaramente, con molto impegno e creatività, nuovi elementi utili per l'avanzamento delle conoscenze scientifiche in ambito medico che quindi potessero diventare funzionali alla realizzazione di nuove strategie terapeutiche.