Nato a Roma nel 1971, Davide Corona si è laureato in Scienze biologiche all’Università di Palermo. Dopo un’esperienza di ricerca all’estero, prima in Germania presso il Laboratorio europeo di biologia molecolare di Heidelberg, poi negli Usa presso l’Università della California, Davide Coronaè rientrato in Italia grazie al programma carriere di Telethon: dal 2004 al 2014 è stato ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco presso il dipartimento di Scienze biochimiche l’Università di Palermo (guarda il cortometraggio Il sogno di Davide realizzato da Fondazione Telethon), dove attualmente ricopre il ruolo di professore di Genetica presso il dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche, chimiche e farmaceutiche. Insieme al suo gruppo di ricerca, Davide Corona utilizza il moscerino della frutta come modello per studiare le macchine molecolari che regolano l’accessibilità del Dna e che sono compromesse in numerose patologie, da malattie genetiche come la sindrome di Williams a diverse forme di cancro.

Il tuo browser non è più supportato da Microsoft, esegui l'upgrade a Microsoft Edge per visualizzare il sito.