Nata a Napoli nel 1962, Brunella Franco si è laureata in Medicina e chirurgia all’Università di Napoli Federico II, dove ha anche ottenuto l’abilitazione all’esercizio della professione di medico-chirurgo. Dopo essersi specializzata in Pediatria all’Università di Genova, Brunella Franco ha svolto un lungo periodo di ricerca negli Usa, presso il Baylor College of Medicine di Houston, Texas, come Research Fellow prima e Research Assistant professor dopo, per poi rientrare in Italia con la nascita dell’Istituto Telethon di genetica e medicina (Tigem). Presso il Tigem Brunella Franco dirige un’unità di ricerca dedicato allo studio delle basi molecolari di rare malattie genetiche dello sviluppo come la sindrome oro-facio-digitale di tipo 1 e la microftalmia con difetti cutanei lineari. Brunella Franco ricopre inoltre la carica di professore ordinario di Genetica medica presso il dipartimento di Scienze mediche traslazionali dell’Università Federico II di Napoli.
Ho scelto di fare il ricercatore perché da pediatra ero molto interessata a capire i meccanismi alla base delle malattie genetiche rare nei bambini.

Il tuo browser non è più supportato da Microsoft, esegui l'upgrade a Microsoft Edge per visualizzare il sito.