Informativa sulla privacy – Attività di raccolta fondi

EX ART. 13 REGOLAMENTO UE N. 679/2016

Il Titolare del trattamento è identificato nella Fondazione Telethon, con sede in Roma, Via Varese n.16/B. Il Responsabile per la protezione dei dati personali (DPO) è identificato nella persona dell’Avvocato Michela Maggi, reperibile presso i seguenti contatti: Piazza del Liberty N. Civico 8, Città: Milano Cap: 20121 Provincia: MI, Telefono: 0249450269; Fax: 0247977003; sito: www.maggilegal.it, Email [email protected] Pec: [email protected]


FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

1. La Fondazione Telethon, Titolare del trattamento, tratterà i dati da Lei inseriti nel presente modulo per:
(i) la GESTIONE DELLA DONAZIONE cui ha aderito e per l’espletamento di tutte le fasi connesse e conseguenti all’erogazione del contributo come, per esempio, le operazioni funzionali all’incasso e al rilascio delle ricevute; La base giuridica del trattamento per la finalità di GESTIONE DELLA DONAZIONE è l’esecuzione del contratto di cui è parte (art. 6, par. 1, lettera b) del Reg. UE 679/2016) e l’adempimento di obblighi di legge.
(ii) la TRASMISSIONE IN VIA TELEMATICA DEI DATI RELATIVI ALLA DONAZIONE DA LEI EFFETTUATA tramite banca o ufficio postale ovvero mediante gli altri sistemi di pagamento di cui all’art. 23 del D.Lgs. n. 241/1997 ALL’AGENZIA DELLE ENTRATE ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata; La base giuridica del trattamento per la finalità di TRASMISSIONE DEI DATI RELATIVI ALLA DONAZIONE DA LEI EFFETTUATA ALL’AGENZIA DELLE ENTRATE è l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse (art. 6, par. 1, lettera e) del Reg. UE 679/2016) ovvero l’adempimento di un obbligo di legge cui potrebbe essere soggetto il Titolare (art. 6, par. 1, lettera c) del Reg. UE 679/2016) in base a quanto previsto dal Decreto legislativo n. 175 del 2014 e dal Decreto del Ministero dell’Economia e Finanza (MEF) del 30 gennaio 2018. La Fondazione Telethon La informa che il MEF, in via sperimentale, prevede che la trasmissione di cui al presente punto sia rimessa alla facoltà dell’Ente, per gli anni di imposta 2017-2018-2019, e pertanto la Fondazione Telethon potrà decidere se darvi seguito anche solo su campioni ristretti di donatori.

Con il suo consenso la Fondazione potrà inoltre trattare i Suoi dati personali per la seguente finalità (GARANTE PRIVACY 24 OTTOBRE 2018 PROT.31454/115526):
(iii) FIDELIZZAZIONE ovvero per contattarLa, anche con modalità automatizzate (ad esempio telefono, sms, email, ecc.) e posta tradizionale, al fine di informarLa sui progressi della ricerca scientifica e sulle iniziative benefiche e di raccolta fondi promosse dalla Fondazione attraverso comunicazioni mirate e personalizzate in linea con i Suoi interessi per averli conosciuti attraverso l’analisi sulla efficacia delle iniziative benefiche (anche attraverso questionari/sondaggi, tag all’interno delle comunicazioni elettroniche ovvero social network). Ciò potrà avvenire tramite l'invio di comunicazioni di natura informativa e promozionale relative a progetti, attività e iniziative di raccolta fondi, partecipazione ad eventi nonché ricerche riservate ai donatori e ad altri soggetti che hanno in precedenza manifestato interesse per le attività svolte dalla Fondazione Telethon. La base giuridica del trattamento per la finalità della FIDELIZZAZIONE è il consenso (art. 6, par. 1, lettere a) del Reg. UE 679/2016).

MODALITÀ DI TRATTAMENTO DEI DATI

Il trattamento dei Suoi Dati potrà avvenire mediante strumenti manuali, elettronici, informatici e telematici, secondo logiche strettamente correlate alle finalità sopra evidenziate e, comunque, da soggetti autorizzati all’assolvimento di tali compiti, opportunamente edotti dei vincoli imposti GDPR, dotati di misure di sicurezza atte a garantire la riservatezza dei dati personali e ad evitare l’indebito accesso a soggetti terzi o a personale non autorizzato. I Suoi Dati non verranno diffusi ma potranno essere comunicati, nei limiti strettamente necessari per le finalità perseguite, ai dipendenti e ai collaboratori della Fondazione per dare corso alle operazioni da Lei richieste nonché ai soggetti, all’uopo nominati responsabili o persone autorizzate al trattamento, che erogano servizi necessari o utili alla Fondazione per la gestione delle donazioni (ad esempio, istituti di credito, stampatori, call center, gestore del CRM e gestori delle piattaforme di invio email e sms) oltre che ai soggetti che possono accedere ai Suoi Dati in forza di disposizioni di legge.Il Titolare La informa che i Suoi Dati Personali per la finalità di GESTIONE DELLE DONAZIONE verranno conservati per il tempo strettamente necessario a garantire la corretta gestione della donazione e, comunque, per un periodo non superiore a 10 anni dall’ avvenuta cessazione del contratto, salvo che i dati stessi debbano essere conservati per obblighi di legge o per far valere un diritto in sede giudiziaria.
Per assolvere alla finalità di FIDELIZZAZIONE i Suoi Dati verranno conservati per un periodo di dieci anni dalla avvenuta donazione, al fine di ricontattarla nei dieci anni successivi alla donazione per altre iniziative benefiche e di fundraising. In ogni caso, i Suoi dati potranno essere cancellati anche prima di tale periodo, nel caso in cui revochi del Suo consenso al trattamento.

NATURA DELLA COMUNICAZIONE DEI DATI PERSONALI E CONSEGUENZE DEL RIFIUTO

Il conferimento dei Dati per la finalità di GESTIONE DELLA DONAZIONE è necessario all’esecuzione del contratto di cui è parte in relazione ai trattamenti connessi alla gestione della donazione. Pertanto un Suo eventuale rifiuto a tale trattamento comporterebbe l’impossibilità per il Titolare di accogliere la Sua richiesta di effettuare la donazione e di adempiere ai relativi obblighi di natura fiscale. Il conferimento dei dati per la finalità della FIDELIZZAZIONE è, invece, facoltativo e il Suo rifiuto non Le comporterà alcun pregiudizio, ma precluderà al Titolare la possibilità di fornirle informazioni sulle ulteriori campagne di raccolta fondi o sulle altre iniziative benefiche promosse dalla Fondazione Telethon.

DIRITTI DELL’INTERESSATO
In base all’art. 15 e ss. del Reg. UE n. 679/2016, Lei ha il diritto, in qualsiasi momento e gratuitamente, di richiedere informazioni in merito all’esistenza del trattamento dei Suoi Dati, del periodo di conservazione degli stessi, di ottenerne una copia, di rettificarli, di integrarli o di aggiornarli e/o di cancellarli. Lei potrà esercitare i diritti richiamati nell’art. 13 GDPR 679/16 come meglio espressi negli artt. 15-16-17-18-20-21 e 22 GDPR 679/16 e nello specifico Lei avrà diritto di:

  1. ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  2. chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
  3. ottenere l'aggiornamento e la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
  4. opporsi al trattamento dei dati personali che la riguardano finalizzato alla TRASMISSIONE DEI DATI PERSONALI ALL’AGENZIA DELLE ENTRATE. Il diritto di opposizione potrà essere esercitato nei termini di cui al provvedimento n. 34431/2018 del direttore dell’Agenzia delle Entrate, ovvero al momento di effettuazione dell’erogazione o comunque entro il 31 dicembre dell’anno in cui la donazione è stata effettuata. In tal caso vanno fornite le informazioni contenute nel modulo scaricabile qui da trasmettere secondo le modalità ivi previste da trasmettere secondo le modalità ivi previste;
  5. ottenere la cancellazione e la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati, fra cui rientra anche la necessità di conservare i dati per adempiere agli obblighi di legge o per far valere un diritto in sede giudiziaria gravanti sul Titolare;
  6. revocare il consenso (per i soli trattamenti per cui è prevista la base giuridica del consenso) in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca;
  7. proporre reclamo a un’autorità di controllo;
  8. ottenere l'attestazione che le operazioni di cui ai superiori numeri 4 e 6 sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Lei potrà esercitare i diritti di cui sopra, scrivendo alla Fondazione all’indirizzo [email protected] o anche a mezzo posta presso la sede della Fondazione Telethon.

Il tuo browser non è più supportato da Microsoft, esegui l'upgrade a Microsoft Edge per visualizzare il sito.