Walk Of Life 2015: in corsa per la ricerca

Che cos'è Walk of Life

Walk Of Life è una manifestazione organizzata da Telethon per portare sul territorio un forte messaggio di solidarietà, raccogliere sempre più fondi da destinare alla ricerca scientifica sulle malattie genetiche e dare una risposta concreta di cura a ogni persona che ne è affetta.

Puoi partecipare alla III edizione di Walk of Life iscrivendoti alla gara podistica di 10 km oppure alla passeggiata non competitiva di 3 km. Due le tappe in programma, il 12 aprile a Catania e il 19 aprile a Napoli con un unico grande traguardo: la cura delle malattie genetiche.

Napoli: Walk Of Life 2015 per SpiderCiccio

walk of life napoliNapoli riparte con Walk of Life anche nel 2015 insieme a tutti i ricercatori dell'Istituto Telethon di Pozzuoli (Na). Quest'anno la manifestazione è dedicata a Francesco detto SpiderCiccio, un bambino napoletano che ha lottato fino all'ultimo contro la glicogenosi di tipo II. Per portare avanti la sua battaglia e quella di Niccolò e Gabriele, 4 e 6 anni, affetti da Sma I, piazza del Plebiscito si riempirà di persone unite intorno alla ricerca Telethon.

Sabato 18 aprile sarà allestito il villaggio Telethon con stand e gazebo per diffondere informazioni sulla ricerca Telethon e raccogliere le iscrizioni alla gara; domenica 19 aprile sarà la volta della passeggiata non competitiva di 3 km e della gara podistica competitiva di 10 km.

Catania: Walk Of Life 2015 per Matteo

walk of life cataniaIl 12 aprile Catania ospiterà la IV edizione di Walk Of Life. L'appuntamento con la maratona di solidarietà è in piazza Università alle ore 10. Un pensiero speciale e un aiuto concreto per bambini come il piccolo Matteo, affetto dalla sindrome di Marinesco-Sjogren. «Oggi abbiamo una speranza concreta: l'abbraccio di Telethon e della città ci hanno permesso di non sentirci soli - dichiara Tina Baglio, la mamma di Matteo - Partecipare a Walk of Life significa dare un contributo reale alla ricerca».

Il coordinatore provinciale Telethon Maurizio Gibilaro parla dell'edizione 2015 e dei nuovi obiettivi: «Non credo di esagerare se dico che abbiamo superato ogni aspettativa, realizzando numeri sbalorditivi. Per il 2015 puntiamo alla vendita di 10mila zainetti, il cui ricavato verrà interamente devoluto a Telethon». La città etnea sarà protagonista anche di due eventi "satellite": la gara competitiva di 10 km, organizzata da Telethon con A.S.D Sport Extreme, in programma l'8 giugno, mentre la Stracanina è in programma l'11 aprile sempre in piazza Università.

Come partecipare alla Walk of Life

L'iscrizione alla tappa Walk of Life di Napoli prevede una donazione a Telethon di 10 euro per gli adulti e di 5 euro per bambini e ragazzi fino ai 18 anni. L'iscrizione alla tappa Walk of Life di Catania, invece, è di 5 euro per tutti i partecipani. La quota di iscrizione dà diritto al ritiro di un ricco pacco gara contenente la maglietta dell'evento e prodotti esclusivi forniti dagli sponsor locali e nazionali. Scegli ora a quale Walk of Life partecipare: la ricerca ha bisogno della tua corsa.

Perché Walk Of Life

Telethon lavora tutto l'anno per dare una risposta concreta a chi oggi combatte con una malattia genetica. Una corsa contro il tempo, perché si calcola che esistano al mondo tra le 6 e le 8 mila malattie genetiche. Patologie spesso trascurate dai grandi investimenti pubblici e privati. Malattie che possono essere fortemente invalidanti, in alcuni casi letali, per molte delle quali non esiste una cura. Walk of Life è, dopo la maratona tv, una seconda grande opportunità per far correre più veloce la ricerca su queste patologie.

Telethon & Walk Of Life: l'edizione 2014

Camminare, marciare, correre: ogni andatura va bene, per far avanzare la ricerca. Walk of Life 2014 ha visto oltre 20 mila persone muoversi insieme, con la stessa missione e lo stesso traguardo: sostenere Telethon e trovare una cura per i pazienti affetti da malattie genetiche. I chilometri percorsi complessivamente sono stati oltre 78 mila, dal 27 aprile, con l’inaugurazione della prima tappa a Milano, all’8 giugno, con l’ultima tappa ufficiale di Roma, passando per Catania e Napoli il 4 maggio. La III edizione di questa manifestazione ha permesso, grazie all’adesione dei partecipanti le cui iscrizioni sono state devolute alla ricerca, e grazie al sostegno dei partner, di raccogliere complessivamente oltre 1,1 milioni di euro.