Donare il 5 per mille è una scelta che può salvare vite

Bastano una penna e una firma sulla dichiarazione dei redditi per provare a salvare la vita di una persona affetta da una malattia rara: lo ha capito Luca, che ha scelto per questo di destinare il 5 per mille a Fondazione Telethon. È così che ha scelto di fare la differenza, con un gesto di generosità che attraverso il finanziamento della ricerca sanitaria contribuisce concretamente ad aiutare chi è in difficoltà.

Nella vita di Luca la penna è un simbolo che ritorna. Lo era quando, da giovane, ha intrapreso la carriera del giornalista. Una professione avvincente, dinamica, che gli ha permesso di imparare tanto. Proprio quando pensava che la sua carriera fosse ormai su un binario ben definito, però, Luca conosce Fondazione Telethon: sa di cosa si occupa la nostra organizzazione, perché il problema delle malattie genetiche rare lo tocca da vicino. Comincia a seguirci, a fare suoi i nostri valori e ad apprezzare i risultati della ricerca portata avanti nei nostri istituti. Poi anche la vita di Luca cambia. Per un curioso caso del destino, la Fondazione lo chiama, e dopo una serie di colloqui e valutazioni, entra nella nostra squadra. Dopo 15 anni di giornalismo, inizia una nuova professione, una nuova sfida da affrontare con convinzione e impegno. Una missione in cui credere ogni giorno, anche quando arriva il momento di tornare a utilizzare la penna, per compilare la sua dichiarazione dei redditi e destinare il 5 x 1000 alla ricerca.

Scopri come donare il tuo 5x1000 a Fondazione Telethon

Provare a salvare la vita di chi ha una malattia rara: #eccoperché Luca ci ha scelto per il suo 5x1000. Scopri la sua storia e scegli Telethon anche tu.