#ECCOPERCHÉ DONARE IL 5 per mille A TELETHON

Stella, Michele, Lilia, Paola, Luca:le storie di chi ha scelto di donare alla ricerca sulle malattie genetiche

La firma di Lilia

Lilia ha imparato a conoscere la nostra missione in tutti i suoi aspetti, ma ce n’è uno in particolare che le sta a cuore: l’impegno per i pazienti affetti da una patologia neuromuscolare.

La firma di Michele

Donando il suo 5x1000 a Fondazione Telethon Michele ha scelto di investire su due eccellenze della ricerca italiana: l’Istituto Telethon di genetica e medicina (Tigem) e l’Istituto San Raffaele Telethon per la terapia genica (SR-Tiget).

La firma di Stella

Stella crede nell’importanza di devolvere alla nostra organizzazione il suo 5x1000. Perché questa semplice firma è molto preziosa: significa dire sì al progresso della terapia genica, una tecnica innovativa a cui si lavora nell’Istituto San Raffaele Telethon per la terapia genica (SR-Tiget).

La firma di Luca

Luca conosce bene la nostra missione, non solo in qualità di dipendente, ma anche come privato cittadino sensibile al problema delle malattie genetiche. In particolare, sa quindi che la ricerca è la nostra migliore risposta a chi non si arrende.

La cura

Grazie alla ricerca, abbiamo messo a punto diverse terapie in grado di migliorare significativamente la vita dei pazienti affetti da malattie genetiche. Tra i risultati più importanti ci sono il successo della terapia genica nei confronti di tre gravi malattie genetiche dell’infanzia, ma grazie alla ricerca ci stiamo avvicinando a grandi passi verso la cura anche di altre patologie.

Miglioramento della qualità della vita

Il nostro impegno per tutte le persone con una malattia neuromuscolare. Grazie alla ricerca e alla clinica è possibile migliorare la qualità di vita dei pazienti. Un impegno che abbiamo preso nei confronti di tutte le persone con una malattia neuromuscolare.

Fuori dal buio

Ascoltare e dare voce a chi non si arrende a una malattia genetica rara. In questi anni abbiamo ascoltato il grido di speranza di migliaia di malati. La nostra risposta è nella ricerca e nel lavoro di ogni giorno dei nostri ricercatori. Proprio grazie al loro abbiamo potuto dare un nome a malattie che prima non erano conosciute. In alcuni casi stiamo iniziando a scoprire i meccanismi di base. Per tutti, il nostro impegno non finirà fino a quanto non sarà messa la parola "cura" su ogni malattia genetica.

Scopri come donare il tuo 5x1000 a Fondazione Telethon
Sostenere la ricerca sulle malattie genetiche rare: ecco perché destinare il 5 per Mille 2017 a Fondazione Telethon.