Mucolipidosi tipo 4

Cos'è e come si manifesta la mucolipidosi di tipo 4?

La mucolipidosi di tipo 4 è una malattia caratterizzata dall'accumulo nei lisosomi (organuli cellulari deputati alla degradazione di varie molecole) di sostanze quali fosfolipidi, gangliosidi e mucopolisaccaridi. È caratterizzata, a livello clinico, da ritardo psicomotorio evidente già alla fine del primo anno di vita e da anomalie degli occhi quali opacità corneali, degenerazione retinica o strabismo, che comportano una riduzione progressiva della capacità visiva. Alcuni pazienti mostrano anche sintomi neurologici (per esempio crisi epilettiche). Si tratta di una condizione rara nella popolazione generale, ma frequente tra gli ebrei Ashkenazi.

Come si trasmette la mucolipidosi di tipo 4?

La mucolipidosi di tipo 4 è causata da mutazioni del gene MCOLN1, localizzato sul cromosoma 19, e si trasmette con modalità autosomica recessiva: questo significa che se in una coppia entrambi i genitori sono portatori sani, a ogni gravidanza si ha un rischio del 25% di generare figli affetti, il 50% di possibilità di avere figli portatori sani e il 25% di avere figli sani non portatori.

Come avviene la diagnosi della mucolipidosi di tipo 4?

La diagnosi viene avanzata sulla base delle caratteristiche cliniche e può essere confermata dall'analisi istologica sulla biopsia della pelle o della congiuntiva del paziente oppure attraverso analisi genetica, con ricerca di mutazioni del gene MCOLN1. La diagnosi prenatale è possibile sia con l'analisi al microscopio delle cellule prelevate mediante amniocentesi o villocentesi sia, nel caso in cui si conoscano le mutazioni presenti nei genitori, mediante analisi genetica.

Quali sono le possibilità di cura attualmente disponibili per la mucolipidosi di tipo 4?

Non è al momento disponibile una terapia specifica. Il trattamento è soprattutto sintomatico ed è mirato alla gestione del quadro oculare e del deficit neurologico.

Le associazioni amiche di Telethon:
Associazione Italiana Mucopolisacacridosi e Malattie Affini

orphanet
Consulta anche la scheda di Orphanet sulla mucolipidosi di tipo 4

Cerchi informazioni sulle malattie genetiche? Scrivi ai nostri genetisti

INFORMATIVA ai sensi dell art.13 del D.Lgs. 196/2003
I dati personali e sensibili verranno registrati e custoditi in un database informatico della Fondazione Telethon, quale Titolare del trattamento dei dati, al fine di costruire e mantenere per ciascuno utente una scheda rintracciabile, da consultare in caso di futura richiesta da parte dello stesso utente. Il conferimento dei dati è facoltativo, ma il rifiuto comporta l’impossibilità di dar luogo a tale finalità.
I dati non verranno diffusi, ma potranno essere comunicati a soggetti incaricati, all'interno della Fondazione Telethon, con le modalità previste dalla normativa.
Potrà esercitare tutti i diritti previsti all’art.7 del d.lgs.196/2003, facendone richiesta al Titolare del trattamento – Fondazione Telethon, Piazza Cavour, 1 – 20121 - Milano, nella persona del Responsabile dell’Ufficio Filo diretto con le Malattie Genetiche.

DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI

Ai sensi dell’art. 23 del d.lgs. 196/2003, preso atto dell’informativa che precede e di quanto previsto all’art.7 d.lgs.196/2003, liberamente decide di dare il consenso Non dare il consenso al trattamento dei dati personali

Le ultime notizie

Dona ora per la ricerca

Basta un piccolo gesto per regalare una speranza concreta a chi lotta ogni giorno contro una malattia genetica.

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter