SIMONA LAURA ANNA POLO

SIMONA LAURA ANNA POLO

Nata a Milano nel 1968, Simona Polo si è laureata in Biologia all'Università di Milano.

Dopo un post-doc presso il Dibit (Ospedale San Raffaele) si è spostata all'Ifom-Ieo Campus, dove nel 2005 è diventata Principal Investigator.

Nel 2009 Simona Polo ha ricevuto il prestigioso EMBO Young Investigator Award per le sue ricerche dedicate a decifrare il "codice" dell'ubiquitina, una proteina multifunzione che svolge un ruolo chiave nella regolazione di processi cellulari essenziali quali la duplicazione cellulare.

Attualmente Simona Polo dirige il programma "Ubiquitina e trasmissione del segnale" presso l'Istituto Firc di oncologia molecolare di Milano e ed è ricercatore di Patologia generale presso il dipartimento di Scienze della salute dell'Università di Milano.

Con il suo gruppo di ricerca studia il ruolo specifico dell'ubiquitina nella trasmissione dei segnali cellulari e nelle varie patologie umane nelle quali è coinvolta, come diversi tumori e malattie neurodegenerative, ma anche rare malattie metaboliche come la sindrome di Gitelman.

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Come tanti bambini Clara nasce prima del termine, ma non è questo a preoccupare mamma Melany e papà Massimo. I suoi valori di glicemia sono troppo bassi e quella che sembra una simpatica smorfia nel fare la linguaccia è in realtà un’anomalia che si chiama macroglossia. Le rassicurazioni dei pedi...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter