PAOLO GASPARINI

PAOLO GASPARINI

Nato a Padova nel 1960, Paolo Gasparini si è laureato in Medicina e chirurgia presso l'Università di Torino, specializzandosi poi in Ematologia generale e Genetica medica all'Università di Verona.

Ha iniziato la sua attività di medico presso la Clinica Medica dell'Università di Torino, proseguendo all'Università di Verona, poi presso il servizio di Genetica medica dell'Irccs "Casa Sollievo della Sofferenza" di San Giovanni Rotondo (FG), e successivamente si è trasferito a Napoli come professore associato di Genetica medica presso l’Università Federico II, collaborando anche con l'Istituto Telethon di genetica e medicina (Tigem).

Attualmente è professore di Genetica medica presso l'Università di Trieste e primario dell'omonimo servizio dell'Irccs Burlo Garofolo.

La sua attività di ricerca è incentrata sullo studio delle basi genetiche della sordità ereditaria.

 

Ho scelto di fare il ricercatore per un innato senso di curiosità personale e perché la ricerca dà stimoli ed emozioni uniche che perdurano nel tempo. Anche oggi dopo anni di ricerche il piacere della "scoperta" è impagabile. Lavorare con fondi Telethon ha significato e significa una libertà d'azione rispetto alle pastoie burocratiche degli enti pubblici, e dall'altra aumenta il senso di responsabilità sapendo dove e come sono stati raccolti i fondi, in poche parole un legame stretto tra i cittadini e i pazienti che fanno la donazione e noi che dall'altra parte ci impegniamo per risolvere nel nostro piccolo qualche loro problema.

Ricercatore

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter