MAURIZIO D'ANTONIO

MAURIZIO D'ANTONIO

Nato a Milano nel 1973, Maurizio D’Antonio ha conseguito la laurea in scienze biologiche presso l’Università di Milano.

Si è poi trasferito allo University College di Londra dove ha conseguito il dottorato nel 2005.

Nello stesso anno è rientrato in Italia per un post-doc e dal 2012 coordina un gruppo di ricerca presso l’Istituto scientifico San Raffaele di Milano.

Il team di ricerca di Maurizio D’Antonio si occupa dello studio della malattia di Charcot-Marie-Tooth, una malattia neurodegenerativa che colpisce la mielina nel sistema nervoso periferico, con l’obiettivo di identificare i meccanismi molecolari della malattia e mettere a punto delle strategie terapeutiche.

Lavorare con fondi Telethon è motivo di orgoglio, data la serietà e la trasparenza con cui questi fondi vengono assegnati, ma è anche una grossa responsabilità. Infatti significa fare ricerca con soldi che molte persone hanno volontariamente donato per supportare la lotta alle malattie genetiche. Molte di queste persone sono pazienti o loro famigliari: questo aumenta ulteriormente il nostro desiderio di identificare delle terapie adeguate per la cura di queste malattie.

MAURIZIO D'ANTONIO Ricercatore

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Come tanti bambini Clara nasce prima del termine, ma non è questo a preoccupare mamma Melany e papà Massimo. I suoi valori di glicemia sono troppo bassi e quella che sembra una simpatica smorfia nel fare la linguaccia è in realtà un’anomalia che si chiama macroglossia. Le rassicurazioni dei pedi...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter