MARINA NORIS

MARINA NORIS

Nata nel 1961 ad Alzano Lombardo (BG), Marina Noris si è laureata in Chimica e tecnologie farmaceutiche presso l'Università La Sapienza di Roma.

Dopo la laurea ha lavorato come research fellow prima presso l'Istituto di chimica farmaceutica e tossicologica dell'Università La Sapienza e successivamente presso l'Istituto di ricerche farmacologiche "Mario Negri" di Ranica (Bg), dove attualmente è capo del laboratorio di Immunologia e genetica del trapianto e malattie rare.

I suoi studi sono incentrati sulle malattie genetiche rare del rene, come la sindrome emolitico-uremica, la porpora trombotica-trombocitopenica, la sindrome nefrosica e la glomerulonefrite membranoproliferativa.

 

Da bambina sognavo il mio microscopio e alle bambole e alle tazzine da tè preferivo gli insetti. Ora che il mio sogno si è realizzato mi sento appagata. Anzitutto perché lavoro nel campo che ho sempre sognato, la ricerca, e poi perché le nostre ricerche ci permettono di dare una speranza alle persone e ai bambini che si ammalano e muoiono a causa di malattie poco conosciute e studiate.

Ricercatore

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Si svolgono a Lignano Sabbiadoro (Udine) le Manifestazioni Nazionali Uildm, il più importante incontro annuale che riunisce tutte le Sezioni locali e la Direzione nazionale dell’associazione, che da 60 anni opera per promuovere la ricerca scientifica e l’informazione sanitaria sulla distrofia e l...
immagine-anteprima-news
La V edizione degli Huntington Days, le giornate di informazione e sensibilizzazione sulla malattia di Huntington, si aprono a Padova oggi mercoledì 15 maggio, con un Convegno dal titolo “Il viaggio del gene Huntington: dalla scoperta al suo silenziamento”, al quale parteciperà James Gusella, ge...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter