MARIAPIA ABBRACCHIO

MARIAPIA ABBRACCHIO

Maria Pia Abbracchio è nata e ha studiato a Milano, dove ha conseguito la laurea in Farmacia, la specializzazione in Tossicologia e il dottorato di ricerca in Medicina sperimentale.

Subito dopo aver conseguito il dottorato di ricerca, Maria Pia Abbracchio è stata post-doc all'Università del Texas di Houston (Usa) e successivamente Honorary Research Fellow presso lo University College di Londra.

 

Dal 2002 è professore ordinario di Farmacologia presso il dipartimento di Scienze farmacologiche e biomoleculari dell'Università di Milano.

Da oltre vent'anni Maria Pia Abbracchio studia il ruolo fisiopatologico delle purine, molecole di segnalazione universali, in particolare nelle malattie neurodegenerative e nell'emicrania.

Sono diventata ricercatrice spinta dalla curiosità di capire come funzionano le cellule e, più in generale, il nostro corpo; ero affascinata dal sistema nervoso e volevo capire perché questa macchina meravigliosa e complessa ogni tanto si ammala e cosa si può fare per guarirla. Mi sono sempre appassionata alla ricerca di base, ma nel corso degli anni ho sentito sempre più forte l'esigenza di traslare le conoscenze di laboratorio allo sviluppo di nuove cure

MARIAPIA ABBRACCHIO Ricercatore

Sostieni anche tu Telethon

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Il prossimo 29 luglio, a Maschito, i volontari festeggeranno 10 anni consecutivi di coordinamento, coinvolgendo la popolazione, le imprese e le autorità locali in una emozionante serata. Durante l’evento saranno ripercorsi tutti i risultati raggiunti dalla ricerca Telethon in questi dieci anni. ...
immagine-anteprima-news
Responsabilità sociale d’impresa. Capita che in molti casi rimanga una formula inconsistente, a uso e consumo degli uffici stampa, mentre in altre circostanze, più fortunate, si sostanzia nella volontà dell’azienda di condividere con la collettività parte dei profitti ricavati. In questo novero ...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter