MARIA CAPOVILLA

MARIA CAPOVILLA

Nata a Ravenna nel 1962, Maria Capovilla si è laureata in Scienze biologiche all'Università di Bologna, conseguendo successivamente il dottorato di ricerca in Genetica all'Università di Ferrara e l'abilitazione a dirigere le ricerche (Habilitation à diriger des recherches - HDR) presso l'Università di Strasburgo.

Dopo un periodo di ricerca all'estero, prima negli Stati Uniti presso il Baylor college di medicina di Houston e poi presso il Centro nazionale della ricerca scientifica francese (CNRS), Maria Capovilla è rientrata in Italia grazie al programma carriere di Fondazione Telethon: dal 2004 al 2011 è stata ricercatrice dell'Istituto Telethon Dulbecco presso il Dipartimento di Biologia ed evoluzione dell'Università di Ferrara.

L'attività di ricerca di Maria Capovilla è incentrata sull'utilizzazione del moscerino della frutta (Drosophila) per indagare le basi molecolari delle malattie neurodegenerative umane e per studiare le malattie cardiache congenite, causa importante di morte prenatale e neonatale.

Attualmente opera presso l'Institute Sophia Agrobiotec del CNRS in Francia.

 

Sostieni anche tu Telethon

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Giovanni Girmena è quella che si potrebbe definire una new entry. “In prova”, come dice lui stesso, nel corso degli ultimi due anni, ha ricevuto l’investitura ufficiale per il ruolo di coordinatore della provincia di Siracusa solo nello scorso settembre. «Una grande e bella soddisfazione. Oggi ho...
immagine-anteprima-news
Le aziende che dimostrano il loro sostegno alla ricerca Telethon sono tutte importanti, ma solo alcune possono vantare una collaborazione duratura nel tempo che le rende davvero speciali. Lo scorso ottobre il Gruppo Sea Milan Airports e Fondazione Telethon hanno festeggiato i 10 anni di collabora...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter