LORENZO MAGRASSI

LORENZO MAGRASSI

Nato a Pavia nel 1964, Lorenzo Magrassi ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Pavia, specializzandosi poi in Neurochirurgia nel 1993.

Dopo diversi periodi di formazione e lavoro all'estero negli Stati Uniti e nel Regno Unito, Lorenzo Magrassi è rientrato in Italia e attualmente è professore associato presso il Dipartimento di scienze clinico-chirurgiche, diagnostiche e pediatriche dell'Università di Pavia, dove dirige anche la scuola di specializzazione in neurochirurgia.

L'attività di ricerca di Lorenzo Magrassi si concentra sullo studio dei meccanismi di generazione dei circuiti neuronali nel cervelletto e delle cause della morte delle cellule nervose del Purkinje nell'atassia telangectasia.

 

Fare ricerca è indispensabile per migliorare la mia attività quotidiana di neurochirurgo che affronta molte patologie per cui le terapie attuali non sono ottimali. E' mia convinzione che solo avanzando con la ricerca di base arricchiremo le nostre conoscenze sullo sviluppo e sul funzionamento del sistema nervoso, migliorando così le nostre capacità di curare e guarire le patologie che affliggono l'umanità.

GIACOMO PIETRO COMI Ricercatore

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
La Sclerosi Laterale Amiotrofica è una malattia rara neurodegenerativa che oggi nel nostro Paese colpisce circa 6000 persone. Ma la ricerca non si ferma.AriSLA (Fondazione Italiana di ricerca per la SLA) inaugura il nuovo anno annunciando i progetti vincitori della Call for Projects 2017: il deci...
immagine-anteprima-news
Come tanti bambini Clara nasce prima del termine, ma non è questo a preoccupare mamma Melany e papà Massimo. I suoi valori di glicemia sono troppo bassi e quella che sembra una simpatica smorfia nel fare la linguaccia è in realtà un’anomalia che si chiama macroglossia. Le rassicurazioni dei pedi...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter