LAURA TINTI

LAURA TINTI

Nata nel 1981 a Empoli, Laura Tinti si è laureata in Chimica e tecnologie farmaceutiche presso l'Università di Siena con una tesi sperimentale svolta presso il dipartimento di Farmacologia e tossicologia dell'Università di Vienna.

Successivamente ha conseguito il dottorato di ricerca in Biomedicina e scienze immunologiche presso l'Università di Siena, trascorrendo anche parte del periodo formativo all'estero, presso il dipartimento di Anatomia umana e biologia cellulare dell'Università di Liverpool e la Facoltà di Medicina dell'Università di Auckland, in Nuova Zelanda.

Attualmente Laura Tinti lavora come ricercatrice presso la Fondazione Toscana Life Sciences di Siena, dove segue una serie di progetti traslazionali mirati al trattamento di alcune malattie orfane nell'ambito del progetto ORPHAN2 finanziato dalla Regione Toscana.

Dal 2012 si è dedicata in particolar modo allo sviluppo di una terapia enzimatica sostitutiva per l'aciduria metilmalonica con omocistinuria, il più frequente difetto congenito del metabolismo della vitamina B12.

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

Di Francesca Pasinelli È incoraggiante che il ministro Bussetti sia entrato già più volte nel tema dell’Agenzia per la ricerca. Forse c’è la volontà di rispondere alle sollecitazioni sull’argomento. Ha parlato di un’agenzia che serva a «coordinare e raccordare strutturalmente» gli enti pubblici d...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter