FERDINANDO DI CUNTO

FERDINANDO DI CUNTO

Nato nel 1969 a Forchia (BN), Ferdinando Di Cunto si è laureato in Medicina e chirurgia presso l’Università di Torino, dove ha conseguito anche il dottorato di ricerca, che ha previsto anche due anni di ricerca negli Usa presso l’Università di Harvard.

Ha iniziato a lavorare indipendentemente presso l’Università di Torino grazie a un finanziamento Telethon per giovani ricercatori. Attualmente Ferdinando Di Cunto è professore straordinario di Biologia molecolare presso l’Università di Torino, dove coordina anche un gruppo di ricerca presso il dipartimento di Biotecnologie molecolari e scienze per la salute.

La sua attività di ricerca consiste nello studio delle basi molecolari delle microcefalie, oltre che nello sviluppo di approcci bioinformatici utili per definire le basi genetiche e molecolari di moltissime malattie, con particolare attenzione per quelle che interessano il sistema nervoso centrale.

 

Ho scelto di studiare una malattia genetica rara perché i fenomeni biologici da cui dipendono le malattie sono connessi in maniera molto intricata: pertanto una scoperta importante che riguarda una malattia rara, oltre ad essere fondamentale per i pochi pazienti che ne sono affetti, può servire a far progredire le conoscenze su tantissime malattie molto più frequenti

FRANCESCO MIOTTO Ricercatore

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Esselunga unisce le sue forze a fianco di Fondazione Telethon per sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. L’azienda leader della grande distribuzione organizzata, attraverso un accordo pluriennale, realizzerà numerose attività solidali grazie a un lavoro di sensibilizzazio...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter