DIEGO DI BERNARDO

DIEGO DI BERNARDO

Nato a Napoli nel 1972, Diego Di Bernardo si è laureato in Ingegneria elettronica presso l'Università "Federico II" di Napoli.

Dopo un periodo di formazione e ricerca, nel Regno Unito, dove ha anche ottenuto il dottorato di ricerca presso l’Università di Newcastle, e negli Usa, è rientrato in Italia presso l’Istituto Telethon di genetica e medicina di Napoli (Tigem), dove dirige un gruppo di ricerca dedicato alla biologia computazionale: un approccio particolare allo studio delle malattie genetiche, che vengono viste di fatto come un circuito in cui si è rotto un componente.

Diego Di Bernardo ricopre inoltre l'incarico di professore associato di Bioingegneria presso l'Università "Federico II" di Napoli.

 

In ogni momento io e i miei collaboratori sappiamo che questi fondi sono frutto di una piccola o grande rinuncia di migliaia di persone, che con il loro gesto hanno reso possibile la nostra ricerca: facciamo quindi del nostro meglio per mettere a frutto ogni singolo centesimo.

Ricercatore

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Si svolgono a Lignano Sabbiadoro (Udine) le Manifestazioni Nazionali Uildm, il più importante incontro annuale che riunisce tutte le Sezioni locali e la Direzione nazionale dell’associazione, che da 60 anni opera per promuovere la ricerca scientifica e l’informazione sanitaria sulla distrofia e l...
immagine-anteprima-news
La V edizione degli Huntington Days, le giornate di informazione e sensibilizzazione sulla malattia di Huntington, si aprono a Padova oggi mercoledì 15 maggio, con un Convegno dal titolo “Il viaggio del gene Huntington: dalla scoperta al suo silenziamento”, al quale parteciperà James Gusella, ge...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter