CHARLOTTE KILSTRUP-NIELSEN

CHARLOTTE KILSTRUP-NIELSEN

Nata nel 1964 a Køge (Danimarca), Charlotte Kilstrup-Nielsen si è laureata nel 1996 in Biochimica presso l’Università di Copenaghen.

Si è poi trasferita a Milano, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in Biologia cellulare e molecolare all'Istituto scientifico San Raffaele.

Attualmente Charlotte Kilstrup-Nielsen è professore associato di Biologia molecolare presso il dipartimento di Scienze teoriche ed applicate dell’Università dell’Insubria, dove coordina il laboratorio del Controllo genetico ed epigenetico dell’espressione genica. Il gruppo di ricerca di Charlotte Kilstrup-Nielsen si occupa dei meccanismi alla base delle malattie associate a mutazioni nei geni CDKL5 e MeCP2 come sindrome di Rett ed encefalopatia epilettica infantile di tipo 2 (CDKL5).

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Ogni minuto nel mondo nascono dieci bambini affetti da una delle oltre seimila malattie genetiche rare finora conosciute. In tre casi su dieci queste malattie non vengono nemmeno diagnosticate e rimangono senza nome.Cosa fare per affrontare una malattia genetica rara? Richiedi lo screening neonat...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter