ANTONELLA RAGNINI-WILSON

ANTONELLA RAGNINI-WILSON

Nata nel 1960 a Roma, Antonella Ragnini-Wilson si è laureata in Scienze biologiche all'Università "La Sapienza" di Roma, dove ha conseguito anche il dottorato di ricerca.

Ha svolto il post-doc in Austria, presso il centro di Ricerche biomediche dell'Università di Vienna (poi Max Perutz Laboratory).

Dopo alcune esperienze all'estero (Francia e Austria), Antonella Ragnini-Wilson è tornata definitivamente in Italia e attualmente è ricercatore universitario presso l'Università Tor Vergata di Roma. È inoltre capo unità di ricerca di Proteomica funzionale e responsabile della sezione di Microscopia "high content screen" presso il Consorzio Mario Negri Sud di Santa Maria Imbaro (Chieti), dove coordina anche un gruppo di ricerca.

Antonella Ragnini-Wilson studia i meccanismi del traffico intracellulare e le malattie umane correlate alle sue disfunzioni, in particolare la rara sindrome di Griscelli.

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Come tanti bambini Clara nasce prima del termine, ma non è questo a preoccupare mamma Melany e papà Massimo. I suoi valori di glicemia sono troppo bassi e quella che sembra una simpatica smorfia nel fare la linguaccia è in realtà un’anomalia che si chiama macroglossia. Le rassicurazioni dei pedi...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter