ALESSANDRO FRALDI

ALESSANDRO FRALDI

Nato a Napoli nel 1972, Alessandro Fraldi si è laureato in Scienze biologiche presso l'Università di Napoli "Federico II", dove ha conseguito anche il dottorato di ricerca in Genetica umana.

Dopo diverse esperienze all'estero (in Francia, all’École Normale Supèrieure di Parigi e in Australia, presso l'unità di ricerca sulle malattie lisosomiali dell'Università di Adelaide), Alessandro Fraldi è rientrato in Italia presso l'Istituto Telethon di genetica e medicina (Tigem) di Napoli, dove dirige un gruppo di ricerca dedicato allo sviluppo di approcci efficaci di terapia genica per malattie da accumulo lisosomiale come la mucopolisaccaridosi di tipo 3A.

 

Il ricercatore rende visibili elementi della realtà altrimenti nascosti, quindi ha a che fare con la scoperta, con il riconoscere un significato e quindi capire e a volte accettare quello che siamo: penso sia uno dei mestieri più appaganti che un uomo possa fare, perché permette di pensare liberamente e nello stesso tempo di sentirsi ed essere utile. Cosa c’è di più bello?.

ALESSANDRO FRALDI Ricercatore

Aiutaci anche tu, dona ora

Le ultime notizie

immagine-anteprima-news
Chi ha avuto la fortuna di “correre” una maratona Telethon dall’interno di una agenzia Bnl Bnp Paribas, sarà rimasto colpito del moto di autentica partecipazione che anima tutto il personale in quei giorni. Dopo oltre 26 anni dall’avvio di una collaborazione divenuta sodalizio, quel senso di ide...
immagine-anteprima-news
Ciak…solidarietà, azione! Cinecittà World, il Parco divertimenti del Cinema e della TV di Roma, dà spazio alla solidarietà: nella giornata del 20 maggio 2018 le famiglie che visitano il Parco hanno la possibilità di incontrare i dialogatori Telethon e sottoscrivere una donazione regolare mensile...

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter