INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI

EX ART.13 D.LGS 196/2003 E ART.13 REG. UE N.679/2016

Al fine di garantire un trattamento corretto e trasparente, che tenga conto delle circostanze e del contesto specifici in cui i dati personali saranno trattati, il Titolare del Trattamento illustra al soggetto interessato le informazioni di seguito riportate secondo le prescrizioni contenute nell’art. 13 del D.lgs. 196/2003 così come integrate e modificate dall’art.13 del Regolamento europeo n.679/2016.

A) Identità e dati di contatto del Titolare e del Data Protection Officer
Il Titolare del trattamento è identificato nella Fondazione Telethon, con sede in Roma, alla Via Varese n.16/B, nella persona della Delegata Dott.ssa Francesca Pasinelli, giusta delibera CdA del 7 febbraio 2013 (d’ora innanzi “Titolare del Trattamento” o “Titolare”).
Il DPO è identificato nella persona dell’Avvocato Michela Maggi reperibile presso i seguenti contatti: Piazza del Liberty N. Civico 8, Città: Milano Cap: 20121 Provincia: MI, Telefono: 0249450269; Fax: 0247977003; sito: www.maggilegal.it, Email [email protected] Pec: [email protected]

B) Finalità e Modalità del trattamento
Il Titolare del Trattamento informa che i Suoi dati, anagrafici e di contatto ( mail e telefono) saranno trattati per le seguenti finalità:

  1. Registrazione e successivi accessi alla piattaforma https://www.telethon.it/raccontaci-la-tua-storia attraverso la quale, anche mediante la pubblicazione di immagini, potrà liberamente e spontaneamente raccontarci la Sua esperienza relativa all’ambito di ricerca scientifica gestito dal Titolare;
  2. analisi della testimonianza da Lei resa onde valutarne la pubblicabilità sui canali social (principalmente Facebook, Twitter e Instagram) del Titolare per diffondere la conoscenza sulle malattie genetiche e nel contempo sensibilizzare la collettività a sostenere la ricerca scientifica su dette malattie;
  3. per poterLa contattare nel caso in cui la Sua testimonianza risulti di interesse del Titolare per la finalità di cui al punto precedente. Si precisa che in tal caso, posta la rilevanza per il Titolare dell’autodeterminazione da parte Sua di raccontare spontaneamente e liberamente la sua storia sui canali sopra citati, l’autorizzazione alla pubblicazione verrà resa con una specifica liberatoria.


Base giuridica: Ai sensi del combinato disposto degli art. 6 comma 1 lett. a) GDPR 679/16 ed art. 23 D.lgs. 196/03 il Titolare informa che il trattamento dei dati personali per le finalità di cui sopra sarà considerato lecito solo se e nella misura in cui Lei ne abbia espresso il libero e specifico consenso.
I dati personali saranno trattati in formato digitale e saranno custoditi in un data base detenuto dal Titolare.

C) Destinatari o categorie di destinatari ed ambiti di diffusione dei dati personali
I Suoi dati personali non saranno diffusi se non previa sottoscrizione da parte Sua di specifica liberatoria. Prima di questo saranno comunicati ed acquisiti solo all’interno del personale aziendale del Titolare del trattamento, con particolare riferimento ai dipendenti e collaboratori che si occupano delle specifiche attività nell’ambito delle quali viene operato il trattamento dei dati, e che sono stati autorizzati al trattamento

D) Periodo di conservazione
Il Titolare La informa che i Suoi dati personali saranno conservati per la durata di 10 anni adottando le misure tecniche ed organizzative ritenute adeguate a garantire la sicurezza dei Suoi dati

E) Diritti dell’interessato
In relazione al trattamento dei dati suindicato, Lei potrà esercitare i diritti richiamati nell’art. 13 GDPR 679/16 come meglio espressi negli artt. 15-16-17-18-20-21 e 22 GDPR 679/16 e nello specifico Lei avrà diritto di:

  1. ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  2. chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
  3. ottenere l'aggiornamento e la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
  4. opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
  5. ottenere la cancellazione e la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati.
  6. revocare il consenso (per i soli trattamenti per cui è prevista la base giuridica del consenso) in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca;
  7. proporre reclamo a un’autorità di controllo. Si precisa che il diritto di ottenere la cancellazione per revoca del consenso non si applica nella misura in cui il trattamento sia necessario ai fini di archiviazione di ricerca scientifica.

F) Natura comunicazione dati personali e conseguenze del rifiuto
Il conferimento dei dati prestati in relazione al trattamento di cui alla lettera B) per i quali è necessario il consenso, non è obbligatorio e ove conferiti ne sarà impossibile il trattamento in carenza di consenso.

 

 

*Ai sensi e per gli effetti del combinato disposto degli articoli 13 D.lgs. n.196/2003 e 13 Regolamento Europeo n.679/2016 per trattamento deve intendersi qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali anche se non registrati in una banca di dati, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, l’elaborazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, la selezione, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, il blocco, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.