Rispondi #presente per Simone

Rispondi #presente per Simone

Tanti bambini sono in attesa di una cura, ma solo grazie ai nostri donatori, volontari e amici possiamo rispondere al loro appello.

Storie

La diagnosi di distrofia muscolare di Duchenne arriva quando Simone ha 3 anni. Ora ne ha 18, è in sedia a rotelle ed è un grande appassionato di sport. Gioca a hockey nella squadra di Albano e va spesso a Trigoria per incontrare i giocatori dell’AS Roma, soprattutto Francesco Totti, che è sempre molto gentile con lui.

La sua famiglia è sempre #presente per lui e lo è anche la dottoressa Marika Pane, del Centro Nemo di Roma, che per Simone è un punto di riferimento e un’amica.

Rispondi #presente all’appello della ricerca per dare una speranza a chi lotta contro una malattia genetica rara.

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter