Il premio Outstanding Young Investigator a Angelo Lombardo, ricercatore Telethon

Il ricercatore, del team di Luigi Naldini - direttore dell'Istituto Telethon di Milano -, ha ricevuto il premio Outstanding Young. L’importante riconoscimento conferma ancora una volta il valore internazionale della ricerca Telethon nel campo della terapia genica.

News dalla ricerca

Angelo LombardoL’Europa premia la ricerca Telethon: Angelo Lombardo (nella foto), giovane ricercatore dell’Istituto Telethon di Milano ha ricevuto il premio di Outstanding Young Investigator nel corso del convegno annuale della Società europea di terapia genica e cellulare, che si è tenuto a Brighton dal 27 al 31 ottobre.

L’importante riconoscimento conferma ancora una volta il valore internazionale della ricerca Telethon nel campo della terapia genica.

Torinese, classe 1976, Angelo è laureato in biotecnologie e lavora con Luigi Naldini, attuale direttore dell’Hsr-Tiget, su come ottimizzare il trasferimento di Dna nelle cellule per la terapia di malattie genetiche.

In particolare, si occupa di gene targeting, una tecnica molto all’avanguardia che prevede l’utilizzo di veri e propri “bisturi molecolari” per individuare gli errori presenti sul Dna e correggerli con precisione.

Una tecnologia che al momento è utilizzata solo in laboratorio, ma che in futuro potrebbe addirittura superare le attuali tecniche di terapia genica in termini di sicurezza e di efficienza.

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter