Daniele, in acqua per rispondere #presente

Daniele, in acqua per rispondere #presente

Tante persone con una malattia genetica hanno bisogno del tuo aiuto: rispondi #presente all'appello!

Storie

Come fa un ragazzo con la retinite pigmentosa a praticare tanti sport, tra cui lo sci nautico? La risposta sta nel carattere e nelle determinazione di chi gli sta vicino. Daniele è affetto da retinite pigmentosa e, a differenza di alcuni pazienti, non ha mai visto (distingue solo la luce dall’ombra). I genitori lo hanno sempre fatto vivere come gli altri bambini avvicinandolo prima al nuoto e poi al karate. Forse per non aver incontrato gli insegnanti giusti, Daniele ha qualche difficoltà a scuola. Ma i problemi fanno crescere la sua determinazione. Così si laurea in fisioterapia ed oggi è nell’organico di una squadra di A2.

Ma il vero amore di Daniele è lo sci nautico. Una passione nata al primo contatto che lo porta ad affrontare la disciplina a livello agonistico. I risultati sono incredibili; perché alle sfide, Daniele risponde #presente.

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter