Se puoi immaginarlo, puoi donarlo

Se puoi immaginarlo, puoi donarlo

Una Casetta del Pensiero Felice può essere molte cose, ma in tutti i casi donarla significa sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare

News dalla Fondazione

Un grazie non detto, un obiettivo da raggiungere, un evento speciale da ricordare. A volte capita di arrivare a fine giornata e avere un pensiero di questo tipo. Si può tenere tutto a mente, oppure si può scrivere su un biglietto e inserirlo in una Casetta del Pensiero Felice, uno dei regali solidali che Fondazione Telethon promuove per finanziare la ricerca sulle malattie genetiche rare.

Un modo per conservare i ricordi o i buoni propositi, riempiendo di pensieri felici un piccolo contenitore che sta sul palmo di una mano. E una volta pieno magari svuotarlo e rileggere tutto, per sorridere di quello che ci è passato per la mente e per vedere se siamo riusciti a realizzare anche una piccola cosa di quelle a cui tenevamo tempo prima.

Donarla a un amico o un’amica, magari inserendo già di nascosto un primo biglietto che sarà domani una lieta sorpresa per chi lo leggerà. Regalare la Casetta ai propri figli, per insegnare loro a trovare in ogni giornata trascorsa un momento felice da mettere nero su bianco.

La Casetta del Pensiero Felice di Fondazione Telethon può essere questo ma anche molto altro. Le occasioni in cui donarla per sostenere la ricerca sulle malattie genetiche rare possono essere tante: una bomboniera solidale per un lieto evento, un ricordo di compleanno, un piccolo dono natalizio o anche un regalo fatto senza un motivo apparente e semplicemente per vedere un sorriso sul volto di chi lo riceve.

In base alla fantasia di chi dona e ai gusti di chi riceve, ognuno può personalizzare il contenuto decidendo cosa inserire all’interno di questa casetta di carta in miniatura. Le idee vengono proprio da chi le ha già utilizzate: sacchettini profuma cassetti, spezie, biscotti fatti in casa, caramelle, portafortuna. Ma anche una piccola pianta grassa o dei semi di fiori da coltivare. Un buono per un massaggio rilassante, un biglietto per il teatro o per un concerto. Un disegno colorato o una fotografia a cui teniamo in modo particolare. Dare spazio all’immaginazione e alla creatività con l’unico obiettivo di sorprendere!

E se si volesse anche andare oltre la gioia iniziale, con un dono utile e che duri nel tempo? La nostra mini-casetta può trasformarsi in un contenitore non solo di gioia ma anche di cose utili da tenere in casa: anelli e collane, mollettine ed elastici per i capelli, piccoli oggetti per la casa, ma anche in ufficio per oggetti di cancelleria. Insomma la Casetta può diventare il nostro posto sicuro in cui mettere qualcosa che non vogliamo perdere.

Scegliendo questo piccolo pensiero realizzato da W-Lamp per Fondazione Telethon si riesce a concentrare in un unico oggetto tutto quello che spesso proprio in un oggetto riponiamo come desiderio: sorprendere, comunicare gioia e affetto, conferire un valore immateriale al nostro dono. Scegliendo la Casetta del Pensiero Felice, infatti, si destina a Fondazione Telethon una donazione che aiuta a finanziare la ricerca scientifica per continuare ogni giorno a lavorare per donare un sorriso ai bambini affetti da una malattia genetica rara. La Casetta del Pensiero Felice è tutto questo. Ma è anche tutto quello che di bello ognuno di noi riesce a immaginare.

La Casetta è disponibile in vari colori e in varie tipologie: rosa, bianca e rosa, azzurra, bianca e azzurra, bronzo ed in confezioni da tre in colore rosso e blu. Scegli il colore che più ti piace, trova nella sezione Bomboniere Solidali o nella sezione Regali Solidali la tua casetta e dona il tuo pensiero felice!

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter