Auchan, Simply e Lillapois ancora al fianco di Fondazione Telethon

Auchan, Simply e Lillapois ancora al fianco di Fondazione Telethon

Da oggi fino al 7 gennaio in tutti i punti vendita delle tre insegne si può sostenere la ricerca sulle malattie genetiche rare

News dalla ricerca

Partner storico della Fondazione anche quest’anno Auchan Retail Italia ha scelto di essere #presente per la ricerca sulle malattie genetiche rare.

Le tre insegne - Auchan, Simply e Lillapois - iniziano oggi la loro campagna per la Fondazione Telethon, coinvolgendo collaboratori e clienti nella raccolta fondi. Fino al 7 gennaio gli oltre ventimila collaboratori saranno ancora una volta protagonisti della campagna di Natale, dando vita a eventi sul territorio e riscaldando i cuori di tutta la clientela.

Le modalità per sostenere Telethon saranno diverse, replicando le formule che negli scorsi anni hanno portato a grandi risultati di raccolta. Oltre alle donazioni in cassa, negli ipermercati Auchan, nei supermercati Simply, IperSimply e PuntoSimply e nei drugstore Lillapois sarà possibile contribuire a finanziare la ricerca anche attraverso l’acquisto di alcuni prodotti: in tutti i punti vendita si potrà trovare un’esclusiva borsa riutilizzabile creata apposta per Telethon e firmata Mia Bag.

Inoltre, per ogni lampadina a led acquistata negli ipermercati Auchan e nei supermercati Simply, IperSimply e PuntoSimply, e per ogni smalto Lilla Up comprato nei negozi Lillapois, una parte del ricavato sarà devoluto alla ricerca. Infine nei giorni della maratona televisiva,16 e 17 dicembre, Gallerie Commerciali Italia metterà a disposizione i propri spazi per ospitare i volontari Telethon che distribuiranno i buonissimi Cuori di cioccolato a fronte di una donazione.

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter