31 milioni di volte grazie all’Italia che sostiene la ricerca

31 milioni di volte grazie all’Italia che sostiene la ricerca

Termina la maratona di Fondazione Telethon sulle reti Rai, con una raccolta fondi che conferma ancora una volta la generosità degli italiani e la loro sensibilità verso la ricerca

News dalla raccolta

Si conclude la ventottesima edizione della maratona televisiva di Fondazione Telethon sulle reti Rai, tra l’entusiasmo e la grande generosità degli italiani. Anche quest’anno infatti abbiamo raccolto oltre 31 milioni di euro che saranno destinati a sostenere e finanziare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare.

«È motivo di grande orgoglio la fiducia che gli italiani hanno scelto di riporre nei nostri confronti. Li ringraziamo per la generosità e per il sostegno alla ricerca scientifica per le malattie genetiche rare che, proprio a causa della loro rarità, spesso non hanno l’attenzione che invece meriterebbero. Con questa campagna abbiamo chiesto a tutti di esser presenti e in tanti hanno deciso di rispondere con donazioni e azioni concrete» – spiega Francesca Pasinelli, Direttore Generale di Fondazione Telethon – «Ringraziamo tutti perché i fondi raccolti in questi anni hanno permesso di sostenere più di 2.600 progetti, con oltre 1.600 ricercatori coinvolti e più di 570 malattie studiate. Grazie a questi fondi è stato possibile arrivare alla messa a punto di strategie terapeutiche come quella contro l’ADA-SCID, la malattia dei “bimbi in bolla”, e altre gravi patologie genetiche. Fondazione Telethon dunque continuerà sulla strada di trovare cure e terapie per i bambini, gli adulti e le famiglie che vivono con una malattia genetica rara E un grazie particolare a Rai che sempre di più ci permette di raccontare l'universo Telethon in modo completo ed efficace attraverso i canali TV, radio e web, consentendoci di informare i nostri donatori rispetto a ciò che facciamo e alle ragioni per cui è fondamentale donare a supporto della ricerca scientifica, diventando parte di qualcosa di importante».

I risultati raggiunti non sarebbero stati possibili senza il grande sostegno della RAI, sui canali televisivi, radiofonici e web, e dei partner BNL Gruppo BNP Paribas, presente ogni giorno da 26 anni insieme alle Società del Gruppo, e Auchan Retail Italia, da oltre 15 anni impegnata a sostenere la missione di Fondazione Telethon con le insegne Auchan, Simply e Lillapois. Un ringraziamento particolare va anche ai partner Avene, AZ e Oral B, bofrost* Italia, CNH Industrial, Ferrarelle, Findomestic, Groupon, Gruppo SEA, Italo-NTV, Iveco, Neos, Procter&Gamble, Sofidel e Tempor, per il supporto alle attività di raccolta fondi di Telethon per la ricerca sulle malattie genetiche rare.

Prezioso inoltre l'immancabile sostegno di UILDM, Unione italiana lotta alla distrofia muscolare, di Avis, Associazione volontari italiani sangue, di ANFFAS, Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e\o relazionale, dell’UNPLI, Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, dei coordinatori provinciali e delle migliaia di volontari di Fondazione Telethon, e di Marina Militare, che hanno distribuito in tutta Italia, con il supporto logistico di DHL, deliziosi Cuori di cioccolato Caffarel.

Dona ora

Sostenendo Telethon attraverso una piccola donazione, con il tuo contributo potrai dare una speranza concreta a chi lotta contro una malattia genetica

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter