I coordinatori provinciali

Sul territorio, in tutta Italia, per diffondere il messaggio di speranza in un futuro libero dalle malattie genetiche.

I nostri 58 coordinatori provinciali si occupano di organizzare le diverse iniziative di raccolta sul territorio. Come dei veri ambasciatori, sono i nostri messaggeri nelle scuole, nelle piazze e in tutti i luoghi in cui si organizza un piccolo o grande evento di raccolta fondi.

Cerca volontari sul territorio

Crotone
Nome volontario
COORDINATORE: Raffaele Marasco

Il coordinamento Telethon di Crotone è guidato da Raffaele Marasco dal 2010. La sede del coordinamento è in corso Garibaldi, 230 88812 a Crucoli Torretta (KR). Spinto dalla necessità di dedicare un po’ del proprio tempo alle persone che ne hanno bisogno, Raffaele diventa volontario e poi coordinatore provinciale Telethon. Aver trovato dei volontari motivati quanto lui, con cui gioire per i risultati raggiunti, diventa uno degli stimoli principali ad andare avanti con il suo percorso.

Enna
Nome volontario
COORDINATORE: Agostino Pappalardo

Il coordinamento Telethon di Enna è guidato da Agostino Pappalardo dal 2010. La sede del coordinamento provinciale è in piazza G. Matteotti, 5 - 94010 Gagliano Castelferrato (EN).Agostino è un insegnante di matematica e scienze, un geologo ed è sposato con due figli, ma nonostante una vita piena ha scelto di impegnarsi nel sociale, in particolare a favore della nostra missione, perché lo considera un aspetto imprescindibile e doveroso: la lotta alle malattie genetiche va sostenuta da tutti perché queste patologie possono colpire tutti, senza distinzione di età o di razza. Agostino ha scelto Telethon per aiutare le nuove generazioni ad avere un futuro. 

Modena
Nome volontario
COORDINATORE: Ermanno Zanotti

Ermanno Zanotti è nato a Modena nel 1947, sposato, ha quattro nipoti. Ha iniziato la vita lavorativa in una azienda metalmeccanica, poi dirigente sindacale provinciale e regionale. Ha ricoperto la carica di assessore alla cultura e sport del Comune di Modena. Attualmente è responsabile nazionale dei progetti di solidarietà e cooperazione internazionale Auser; presidente dell'Unione società centenarie modenesi (l'associazione a cui aderiscono 31 società non profit ultracentenarie) e presidente del Museo della bilancia di Campogalliano. Tanti gli hobby anche se il tempo per coltivarli è poco, colleziona cartoline politiche e sindacali-manifesti.

Diventa anche tu un volontario Telethon

Una rete di volontari che a titolo gratuito sensibilizzano e informano i cittadini sulla nostra missione.
La battaglia contro le malattie genetiche  non conosce confini né limiti di tempo.
Chiunque può partecipare.
Trovaci sul territorio, scrivici a [email protected] oppure compila il forma alla pagina dedicata.

Compila ora il form
Messina
Nome volontario
COORDINATORE: Nino Carbone

Dal 1989 Presidente della Uildm - Unione italiana lotta alla distrofia muscolare, sezione provinciale di Messina, Nino Carbone è sin dal primo Telethon il referente locale della Fondazione. Dal 2008 è stato nominato coordinatore Telethon per la provincia di Messina.

Livorno
Nome volontario
COORDINATORE: Manlio Germano

Manlio Germano è nato a Montevarchi (AR) nel 1949. Nel 2006 ha deciso di terminare l'attività lavorativa e di accettare con entusiasmo l'idea di diventare un coordinatore provinciale, utilizzando la propria esperienza professionale per la causa di Telethon.

Lecco
Nome volontario
COORDINATORE: Renato Milani

Il coordinamento Telethon di Lecco è guidato dal 2010 da Renato Milani. La sede del coordinamento è in via Bezzecca 22 23900, Lecco. Renato diventa coordinatore quasi per caso, dopo aver avuto un contatto diretto con la nostra Fondazione. Dopo 20 anni da volontario Telethon, un percorso a cui approda attraverso la sezione locale della Uildm, sceglie di impegnarsi ancora più a fondo per chi affronta ogni giorno una malattia genetica. Per Renato la soddisfazione più grande deriva proprio dalla possibilità di aiutare tante famiglie che non si arrendono alle difficoltà.

Un anno insieme: grazie ai nostri volontari!

Anche quest'anno vogliamo ringraziarvi per averci donato qualcosa di grande valore: il vostro tempo libero. A dicembre e ad aprile siete scesi in tante piazze italiane con il sorriso e tanta buona volontà per distribuire i Cuori di cioccolato e i Cuori di biscotto, ma anche per raccontare la nostra missione e la storia di tanti bambini, di tante famiglie, che aiutiamo ogni giorno. Guarda il video e scopri quanto siete importanti per noi.

Nel frattempo ci stiamo preparando a tornare in piazza, e ci piacerebbe farlo di nuovo insieme a voi. Candidati ora >

 

Dona ora per la ricerca

Basta un piccolo gesto per regalare una speranza concreta a chi lotta ogni giorno contro una malattia genetica.

Newsletter

Ti piacerebbe ricevere aggiornamenti sulle storie, le attività e gli eventi della Fondazione Telethon? Iscriviti alla nostra newsletter